Per rispondere alle mutate condizioni della realtà tecnologica e informatica e al modo in cui interagiamo con esse a partire dal 2015 è stata introdotta la Nuova ECDL.

Dal 1997 ad oggi l’ECDL è diventata una certificazione riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Da allora però molte cose sono cambiate.Lo scenario digitale a livello mondiale si è profondamente modificato. La straordinaria diffusione di dispositivi mobili, la possibilità di utilizzare applicazioni remote e di memorizzare anche i propri dati in rete, l’uso “sociale” delle tecnologie hanno modificato le connotazioni dei principali attori del mercato e il loro modo di competere.

È nata quindi dall’esigenza di aggiornare ed integrare i programmi ECDL, al fine di creare maggiore competenza, rendere più attuali i contenuti, più flessibile l’approccio, più internazionale il quadro d’insieme.

La definizione “Nuova ECDL” sottolinea la discontinuità con la struttura del programma in vigore in precedenza.

La versione proposta oggi non comporta un aggiornamento simultaneo dei contenuti dei soliti sette moduli, dato che tutti i moduli “Office” vengono confermati validi; vengono invece completamente rivisti gli altri tre moduli.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.